Codice etico Mazars e Modello 231

  • Share
  • Print page

Consapevole del proprio ruolo nella società, Mazars Italia S.p.A. è impegnata a condurre in modo etico e responsabile le proprie attività, definendo chiaramente l’insieme dei valori e delle regole di etica e morale che riconosce fondamentali.

Per questo motivo il Consiglio di Amministrazione di Mazars ha approvato, ai sensi del D.Lgs. 231/2001, il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ed il Codice Etico ed ha costituito un Organismo di Vigilanza ai sensi dell’art. 6 di detto Decreto.

Il Codice Etico vuole definire con chiarezza che nello svolgimento delle proprie attività e nel perseguimento dei propri obiettivi Mazars vuole ispirarsi all’etica al fine di salvaguardare l’affidabilità, la reputazione e l’immagine della Società. Il Codice Etico formalizza quindi gli impegni e le responsabilità richiesti ai soci, ai membri degli organi sociali, ai dirigenti, ai dipendenti e a tutti coloro che operano sotto la direzione, il controllo e nell’interesse della Società.

Il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo rappresenta, invece, l’insieme delle regole e dei protocolli adottati da Mazars al fine di prevenire la commissione dei reati che potrebbero generarsi nello svolgimento delle attività della Società.

Sul punto, si ricorda che la violazione, anche solo tentata, del Modello e del Codice Etico comporta l’applicazione del sistema disciplinare adottato da Mazars.

Da ultimo si ricorda che ogni violazione o sospetto di violazione dei principi e delle disposizione contenute nel Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo e nel Codice Etico di Mazars deve essere comunicata prontamente all’Organismo di Vigilanza di Mazars tramite:

  • Posta fisica, all’indirizzo Organismo di Vigilanza di Mazars Italia S.p.A., Largo Augusto, 8 - 20122, Milano;
  • E-mail, all’indirizzo odv@mazars.it

Downloads

Share