Mazars Tax Patent Box

Nell’ambito della consultazione pubblica relativa alle modifiche della disciplina del Patent Box introdotte dal c.d. Decreto Crescita, Roberta D'Angelo e Laura Aloisio, Senior Manager e Manager di Mazars Tax & Advisory, hanno fornito all’Agenzia delle Entrate le proprie osservazioni circa gli aspetti della bozza di provvedimento che necessitano di ulteriori chiarimenti.

“Nuovo” Patent box con determinazione diretta del reddito agevolabile

Mazars Tax & Advisory S.r.l. STP accoglie con favore le modifiche al regime cd. Patent Box apportate dall’articolo 4 del Decreto crescita (D.L. n. 34/2019) affinché i contribuenti possano accedere all’agevolazione attraverso la determinazione diretta del beneficio rinviando il confronto con l’Ufficio alla fase successiva di controllo.

Semplificare le procedure di fruizione della tassazione agevolata sui redditi derivanti dall’utilizzo diretto dei beni immateriali, in alternativa alla procedura di accordo preventivo e in contraddittorio con l’Agenzia, rappresenta una significativa riduzione dei costi per il contribuente che, tuttavia, deve predisporre un’“idonea documentazione” come da schema di Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate in commento.

Con il presente documento intendiamo esporre le nostre osservazioni in merito al suddetto schema di Provvedimento sulla base dell’esperienza maturata negli ultimi anni nella stipula di accordi finalizzati alla determinazione del reddito agevolabile.

Scarica l'articolo!