Mazars Insight: febbraio e marzo 2022

E' online il Mazars Insight di febbraio e marzo, la pubblicazione relativa agli aggiornamenti dei principi contabili nazionali e internazionali, redatta da Silvia Carrara, Partner e Simona Giammarruto, Manager.

In questo numero di Mazars Insight viene presentata una panoramica dei principi contabili internazionali IAS/IFRS, con particolare focus alla modifica al principio internazionale IFRS 17 Insurance Contracts, per fornire l'opzione di transizione alle compagnie di assicurazione che applicano l’IFRS 9, oltre alla pubblicazione di un documento per la discussione sulle economie iperinflazionistiche da parte della International Practices Task Force (IPTF).

In ambito Europeo, l’European Securities and Markets Authority (ESMA) ha pubblicato una relazione sull'applicazione da parte delle banche dei requisiti dell'IFRS 7 Financial Instruments: Disclosures e dell'IFRS 9 Financial Instruments relativi alle perdite attese su crediti (ECL).

L’'ESMA ha inoltre pubblicato i file di tassonomia XBRL 2021 per il formato elettronico unico europeo. La tassonomia ESEF 2021 tiene quindi conto degli aggiornamenti apportati dallo IASB alla tassonomia IFRS nel 2021.

In ambito di IFRS Sustainability Disclosures Standards, nel mese di dicembre 2021 sono stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea (GUUE) due regolamenti delegati per integrare il regolamento sulla tassonomia delle attività sostenibili del giugno 2020. Successivamente, nel mese di gennaio 2022, l'European Financial Reporting Advisory Group (EFRAG) ha pubblicato sul proprio sito web i documenti di lavoro preparati dalla Task Force del progetto sugli standard europei di rendicontazione della sostenibilità (PTF-ESRS).

Inoltre, in ambito italiano, è illustrata la bozza del documento interpretativo OIC 10 relativo agli aspetti contabili delle norme fiscali introdotte in tema di rivalutazione e riallineamento ai sensi della legge di Bilancio 2022, oltre alla pubblicazione in consultazione, da parte dell’OIC degli Emendamenti ai principi contabili nazionali approvati dal Consiglio di Gestione, resi necessari dal completo recepimento della direttiva contabile europea n. 34/2013.

Infine, in ambito degli Impatti crisi russo-ucraina, l'ESMA ha pubblicato un Public Statement sugli impatti della crisi russo-ucraina sui mercati finanziari dell'UE che illustra le attività di vigilanza e di coordinamento intraprese in questo contesto e contiene raccomandazioni agli emittenti e la Banca d'Italia, CONSOB, IVASS e UIF richiamano l'attenzione dei soggetti vigilati sul pieno rispetto delle misure restrittive decise dall'Unione europea in risposta alla situazione in Ucraina.

Documento

Mazars-Insight-Febbraio-Marzo-2022.pdf
Mazars-Insight-Febbraio-Marzo-2022.pdf